null

MUVT A PIEDI

M.U.V.T. a piedi

Programma Piedibus

logo M.U.V.T. a piedi

Il programma Piedibus rientra tra le iniziative promosse dal Comune di Bari nell’ambito del programma M.U.V.T. (Mobilità Urbana Vivibile e Tecnologica) e si configura come un servizio di accompagnamento volontario casa-scuola che si sviluppa attraverso l'istituzione di diversi tragitti per plesso scolastico, tenendo conto delle condizioni di sicurezza per i più piccoli, con fermate e capolinea definiti, al pari di un vero e proprio servizio di trasporto pubblico, con la differenza sostanziale che si svolge a piedi.

Questa tipologia di iniziativa si sostituisce sia all’uso dell’auto privata, sia dei mezzi del T.P.L., sia del servizio di scuolabus.

Si tratta di una forma di mobilità alternativa con caratteristiche ben definite, (per esempio durante il tragitto ci sono fermate prestabilite e segnalate da appositi cartelli, controllori capofila e altre eventuali figure d'accompagnatori) dedicata principalmente agli scolari di minore età per raggiungere la scuola a piedi.

Il Piedibus è organizzato, infatti, come un vero bus, con linee, fermate, orari, autistacontrollore e regolamento: "trasporta" i bambini dalla fermata più vicina a casa fino a scuola in modo sicuro, ecologico salutare e divertente.

Prevede fermate, proprio come gli scuolabus, dove gli alunni si raccolgono ad orari previsti, viene fornita la tabella oraria, per essere accompagnati a piedi a scuola da adulti volontari o meno, seguendo appositi itinerari fissi. 

Spesso il servizio è coordinato e seguito dalla polizia locale, o da altro personale legato agli enti locali, che si preoccupa di presidiare gli attraversamenti stradali e di vigilare in genere sulla sicurezza del trasporto. 

Sia i bambini che gli accompagnatori spesso indossano giacchette fluorescenti, tutte dello stesso colore,  per essere più visibili e avere, di conseguenza, maggiore sicurezza durante i tragitti.

Il Comune di Bari ha lanciato la sperimentazione del Piedibus nel 2015 con i “Bravi Piedoni” della scuola Balilla, a  Madonnella: oltre 40 i bambini partecipanti alla sperimentazione, con 25 genitori disponibili ad accompagnare volontariamente, e a turno, i figli propri e quelli degli altri.

La finalità con cui nacque il progetto era essenzialmente quella di promuovere abitudini più sane nei bambini attraverso l’esercizio fisico, e allo stesso tempo educarli a muoversi a piedi preferendo, nelle piccole distanze, questa modalità all'auto o al trasporto pubblico. 

Lo scopo principale è, quindi, quello di educare ad una cultura ambientale e salutista. 

 

INIZIATIVE ATTIVE

In bici

Bando "M.U.V.T. Biciclette" 2021

Il Comune di Bari, nell'ambito del Programma M.U.V.T. – Mobilità Urbana Vivibile e Tecnologica, ha lanciato il bando M.U.V.T. biciclette, che disciplina l'assegnazione di incentivi economici per...

Insieme

M.U.V.T. in taxi

Il comune di Bari ha deciso di lanciare, nell’ambito del programma M.U.V.T. (Mobilità Urbana Vivibile e Tecnologica), una nuova misura sperimentale di sostegno economico per la mobilità: MUVT IN...

In bici

M.U.V.T. in bici

Nell’ambito del progetto M.U.V.T (Mobilità Urbana Vivibile e Tecnologica) il Comune di Bari, nel Maggio 2019, ha lanciato il  "Programma sperimentale per il rimborso chilometrico", una misura di...